GP Italia 2020, Vettel già ritirato

GP Italia 2020, Vettel già ritirato

Si è concluso dopo 7 giri, nella maniera più triste e avvilente possibile, l’ultimo Gran Premio d’Italia al volante di una Ferrari per SEBASTIAN VETTEL. Il tedesco, scattato 17esimo dopo le disastrose qualifiche di ieri era partito con pneumatici duri per azzardare una strategia diversa dagli avversari, ma la sua gara è stata distrutta da un grave problema ai freni che lo ha costretto al ritiro. Secondo l’analisi effettuata dal nostro Federico Albano il quattro volte campione del mondo ha provato per quattro volte a frenare senza esito sul rettilineo principale, in una situazione che è stata anche piuttosto pericolosa.

Vettel è stato così costretto ad andare lungo alla Prima Variante, disintegrando i vari pannelli che invitano a zigzagare chi taglia la curva, e percorrendo poi un giro a velocità ridotta prima di parcheggiare mestamente la sua SF1000 nel garage della Ferrari. Le immagini televisive hanno poi mostrato una spettacolare fiammata sul freno posteriore sinistro della rossa pochi istanti prima del lungo del pilota tedesco. Un’ennesima tegola su una stagione sportivamente drammatica per Vettel e per la stessa scuderia di Maranello, che nemmeno l’aria di casa è riuscita a raddrizzare.

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: