Leclerc: dal Mugello la rincorsa al terzo posto

Leclerc: dal Mugello la rincorsa al terzo posto

Quattro scuderie racchiuse in nove punti. Se si trattasse della lotta per il titolo in classifica costruttori significherebbe trovarsi di fronte al campionato più bello in F1 da diversi anni a questa parte. Invece, questa lotta vale il terzo posto nella graduatoria riservata ai team e ingloba anche la FERRARI che alla vigilia del weekend di Monza è soltanto quinta nel Mondiale Costruttori. La McLaren è terza forza con 68 punti, seguono la Racing Point a 66, la Ferrari a 61 e la Renault a 59. La casa della Losanga in Belgio ha collezionato 23 punti compiendo un balzo in avanti notevole e ritrovandosi così improvvisamente in lotta per ambire al ruolo di terza forza dello schieramento.

 Leclerc e l’attesa di una Ferrari vincente

A MONZA la Scuderia di Maranello si presenta con un pacchetto aerodinamico dedicato nella speranza di vivere un fine settimana meno da incubo rispetto a quello andato in scena in Belgio. La Renault è la grande favorita in questo quartetto per continuare a sfruttare un pacchetto adatto ai circuiti a basso carico e anche la Racing Point fa paura dal momento che nei settori di velocità pura si è spesso rivelata più veloce anche della Mercedes W11, che dall’alto di una power unit potentissima ha caricato la vettura di downforce per essere imbattibile nei tratti misti.

 Seidl: “La Ferrari reagirà”

In casa Ferrari tutti sono consapevoli che anche a Monza ci sarà da soffrire. Poi, a partire dall’appuntamento del Mugello saranno più chiari i rapporti di forza alle spalle della Mercedes e della Red Bull. Questa è l’opinione di CHARLES LECLERC che attende il saliscendi toscano per iniziare la risalita verso posizioni più consone alla Ferrari in entrambe le classifiche. “Come a Spa anche qui a Monza dovremo cercare di difenderci – le parole di Leclerc in conferenza stampa – al Mugello avremo un quadro più chiaro della situazione e da lì in poi la situazione dovrebbe migliorare per noi. Spingeremo al massimo per arrivare terzi in classifica Costruttori, ma sappiamo che sarà difficile”.

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: