Leclerc: “Rapporto tra me e Seb male interpretato”

Leclerc: “Rapporto tra me e Seb male interpretato”

In un anno e mezzo di convivenza all’interno dello stesso team SEBASTIAN VETTEL e CHARLES LECLERC hanno certamente regalato spettacolo e argomenti su cui discutere, almeno in pista. Dall’inizio del 2019 ad oggi tra i due alfieri della Ferrari non sono mancati team radio piuttosto tesi, piccoli sgarbi reciproci e anche due spettacolari incidenti che certamente non hanno fatto la felicità dei tifosi di Maranello. Che la coppia non sarebbe più stata tale lo si sapeva già da qualche mese, con la separazione tra la rossa e Vettel, ma ora è arrivata anche la notizia della permanenza in F1 del quattro volte campione del mondo, che è stata accolta con sincera felicita da Leclerc.

 Vettel: “Ho fatto la scelta migliore per me”

Intervistato da Sky Sports infatti, il monegasco ha parlato del suo rapporto con il tedesco, giudicato molto migliore di quanto non venga percepito dall’esterno: “Sono molto felice per Seb. Credo che DALL’ESTERNO IL NOSTRO RAPPORTO SIA SEMPRE STATO MALE INTERPRETATO – ha puntualizzato il talento del Principato di Monaco – sicuramente siamo competitivi in pista, ma c’è sempre stato un grande rispetto. Penso che tra di noi abbiamo un ottimo rapporto. Come pilota se lo merita [di restare in F1], e se lo merita come persona”. Poi, scherzando ma non troppo, Leclerc ha lanciato anche un AUSPICIO PER IL FUTURO: “Gli auguro ogni bene. Spero che sia molto veloce, giusto un po’ più lento di noi” ha sorriso.

 Hamilton: “Contento per Vettel”

Infine, concentrandosi sul fine settimana di gara che lo aspetta, il più giovane vincitore di un GP della storia Ferrari è apparso molto MOTIVATO: “Penso che le qualifiche saranno incredibili qui al Mugello. Sicuramente non siamo nella posizione migliore, avrei voluto onorare la Ferrari in modo migliore” ha concluso, con un chiaro riferimento ai festeggiamenti per i 1000 GP della scuderia del Cavallino.

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: