Monza: botto violentissimo di Leclerc alla Parabolica

Monza: botto violentissimo di Leclerc alla Parabolica

Si conclude con un DOPPIO RITIRO il più deludente Gran Premio d’Italia da molti anni a questa parte per la FERRARI. Dopo il problema ai freni che ha costretto allo stop Sebastian Vettel infatti, anche CHARLES LECLERC ha dovuto chiudere in anticipo il suo weekend di Monza, con uno spettacolare incidente alla Parabolica, per fortuna senza conseguenze fisiche per il pilota, che ha portato all’esposizione della bandiera rossa e al momentaneo stop del Gran Premio.

Leclerc, scivolato in 17esima posizione dopo la sua prima sosta, si era incredibilmente ritrovato in quarta piazza dopo l’ingresso della Safety Car grazie alla chiusura della pit-lane che aveva costretto tutti gli altri piloti ad effettuare la sosta con le monoposto già incolonnate dietro la vettura di sicurezza. Leclerc a quel punto ha superato alla ripartenza le due Alfa Romeo e ha cercato di spingere al massimo per trarre vantaggio dalla situazione. Il talento del Principato però ha forzato la sua SF1000 oltre i limiti, perdendo il controllo della vettura sbattendo a circa 220 km/h contro le barriere di protezione.

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: