La Ferrari scende in piazza a Firenze

La Ferrari scende in piazza a Firenze

200.000 euro è l’investimento che la FERRARI ha messo in atto per celebrare il suo millesimo Gran Premio in Formula 1. La scuderia di Maranello scenderà in PIAZZA DELLA SIGNORIA A FIRENZE IL PROSSIMO 12 SETTEMBRE ALLE 21, per un evento che sarà aperto a un pubblico di 500 persone in piedi e 400 seduti nei dehors dei bar e che si svolgerà anche in diretta televisiva.

 Ferrari: livrea anni ’50 al Mugello

TANTISSIMI GLI OSPITI PRESENTI: ci saranno il presidente John Elkann, l’amministratore delegato Louis Camilleri, Piero Ferrari, il numero uno di Liberty Media Chase Carey, il presidente della FIA Jean Todt, Charles Leclerc, Sebastian Vettel, i giovani talenti dell’Academy e tanti ex piloti che hanno fatto la storia del Cavallino.

Sarà inoltre MESSA ALL’ASTA UNA ‘VETTURA MANICHINO’ con una speciale livrea dedicata al millesimo GP, il cui ricavato sarà destinato a un progetto no profit legato alla Regione Toscana e alla Città di Firenze.

“L’evento di sabato sera coinvolgerà circa 400 maestranze – ha spiegato il Sindaco, DARIO NARDELLA, a La Nazione – Verranno coinvolte diverse decine di aziende per l’allestimento della piazza, produzione tecnica e regia, quasi tutte provenienti dal nostro territorio. Più di 3000 camere d’albergo sono state già prenotate, tanto che alcuni hotel hanno richiamato i loro dipendenti in cassa integrazione per farli rientrare al lavoro. La serata sarà poi trasmessa in diretta TV su Sky Sport Italia e UK e su molte piattaforme streaming, raggiungendo milioni di telespettatori. Tutto questo potrà tradursi in un impatto economico straordinario”.

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: