Marko: “Il bonus economico alla Ferrari è giusto”

Marko: “Il bonus economico alla Ferrari è giusto”

“Una Ferrari così in difficoltà non è un bene per la F1. Evidentemente sta pagando alcune scelte di alcuni membri all’interno del team”. Così TOTO WOLFF durante il weekend di Spa aveva espresso la propria opinione di fronte ad una Scuderia di Maranello che ha faticosamente strappato la settima fila in qualifica non facendo passi avanti in gara. Sebastian Vettel e Charles Leclerc hanno concluso il Gran Premio rispettivamente in 13esima e 14esima posizione, perdendo la posizione guadagnata per effetto del k.o. di Carlos Sainz venendo sorpassati al traguardo da Kimi Raikkonen, che per 87 millesimi non aveva eliminato Leclerc già nel Q1.

 Wolff e le scelte sbagliate della Ferrari

HELMUT MARKO si è accodato all’opinione del connazionale a capo della Mercedes, sottolineando che non può essere soltanto una carenza a livello di power unit a spiegare prestazioni così lontane da poter essere considerate all’altezza della Ferrari. “Non sono felice della situazione che sta attraversando – ha dichiarato l’uomo Red Bull intervistato da Motosport-magazin.com – la Ferrari rappresenta il mito. Il bonus economico che le spetta è giusto, perché se chiedo ad un passante se conosce la Ferrari o la Red Bull mi risponderà che conosce la prima. La Ferrari ha un’attrazione magica che non verrà intaccata da questa crisi a livello di prestazioni”.

 F1   Ferrari: Evoluzione Involuzione Rivoluzione

L’ACCORDO SEGRETO stretto tra la FIA e la Scuderia di Maranello ha scontentato Mercedes e Red Bull, Marko lo ribadisce. Però, non può essere soltanto il propulsore il problema di una SF-1000 lontana dal vertice e risucchiata nella lotta a centro-gruppo: “È risaputo che siamo stati e siamo insoddisfatti rispetto a come si sia conclusa la questione. In ogni caso i problemi attuali della Ferrari non possono essere ricondotti soltanto alla power unit. Il fatto che siano nella pancia del gruppo e che a volte fatichino addirittura ad entrare nel Q2 è legato anche a delle carenze a livello di telaio”.

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: